martedì 22 aprile 2014

Chi ha ucciso Wolther Goes Stranger?


Il tour di LOVE CAN'T TALK è finito.
Un centinaio di concerti in giro per l'Italia con i suoi  tanti km ed i suoi volti; amici vecchi e nuovi, grandi sbattimenti, gioie, delusioni....
Ma non solo:
Il ragazzo  di una nostra amica che abita a Barcellona e che  era in vacanza in Italia quando siamo andati  a suonare a casa dei Karibean aveva con se il proprio sax ed ora è diventato il quarto Wolther pronto a prendere un volo ogni volta che è possibile.
Un grande "piccolo cantautore"  è diventato il nostro Coniglio Mannaro ... un Bez con le orecchie lunghe sempre pronto a darci la carica ed i mood giusto...
Un  "suono" ci è finalmente venuto a bussare alla porta chiedendo attenzione e spazio.
Abbiamo pensato fosse giusto festeggiare tutto questo con gli amici e tra gli amici e così è stato.
Abbiamo chiuso il cerchio a casa, al MATTATOIO  di Giacomo e Marco, perchè solo lì poteva essere.
Sul palco con noi la famiglia A.C.E. a dare fisico al suono.
Sotto palco la famiglia BARBERIA  con Palla e gli amici tutti a scaldarci il cuore.
E' stato davvero bello.
Ora è il momento di rielaborare il tutto e farne tesoro.
Ci prendiamo il nostro tempo per scrivere canzoni nuove e capire bene chi siamo e l'estate, i monti, i boschi in questo saranno preziosi.
Contiamo di tornare con canzoni belle e qualche...NOVITA'.
Felici di ritrovarvi.
Wolther.


P.s. la fantastica Giulia Mazza ci ha regalato questa piccola "cartolina ai tempi di youtube" come ricordo della serata.
Buona visione.


Nessun commento:

Posta un commento